Cessione del Credito, aggiornamenti e consigli su come procedere

Allo stato attuale l'Agenzia delle Entrate ha, di fatto, bloccato l'inserimento delle pratiche di Cessione del Credito non avendo ancora aggiornato il proprio sito alle disposizioni della Legge di Bilancio 2022, che semplifica l'espletamento delle stesse riservando il visto di conformità solo a specifici casi.

Attualmente, pertanto, è come se fosse ancora in vigore il decreto antifrode e non è possibile inserire pratiche senza visto di conformità e congruità dei costi.

Premesso che è possibile optare per le detrazioni fiscali in luogo della cessione del credito con sconto in fattura, le opzioni odierne per chi avesse scelto questa seconda strada sono due:

A) Attendere l'aggiornamento del sito

oppure

B) Procedere con le pratiche redigendo il visto e la congruità dei costi

Nel primo caso, è auspicato che l'Agenzia ripristini l'operatività già in questi giorni, tuttavia non vi sono ancora comunicazioni ufficiali a riguardo.

Il secondo caso comporta una maggiore selettività nei dati dichiarati dalle imprese e comunque tempi d'evasione inevitabilmente rallentati.

In questo frangente Xenex sta già operativamente evadendo le pratiche in essere redigendo sia l'asseverazione dei costi che il visto.

Per ulteriori informazioni potete consultare Xenex ai seguenti recapiti:

Daniele Vecchi

+39 347 9088539

Barbara Summa

+39 345 1095873